cerca
Cerca il tuo immobile
Parola chiave
Property type
City
Surface (sqm)
Rooms
Price (€)
Non trovi quello che cerchi?
SAN PASQUALE
Bari
Appartamento
Four-room
di 110 mq ca.
$155,000
Nel cuore del quartiere San Pasquale, tra via Maria Cristina di Savoia e via Domenico Cirillo, in zo..
SANTO SPIRITO
Bari
Appartamento
Two-room
di 65 mq ca.
$125,000
Santo Spirito - C.so Garibaldi Ampio bivani sito al primo piano senza ascensore con ingresso su cuc..
LIBERTA'
Bari
Appartamento
Three-room
di 98 mq ca.
$147,000
Appartamento sito al terzo piano composto da: ingresso, salone, cucina abitabile, due camere, bagno,..
MURAT
Bari
Appartamento
Four-room
di 157 mq ca.
$650,000
Nel prestigioso condominio I Giardini di Murat proponiamo in vendita appartamento sito al 2 piano, d..
Locorotondo
Locorotondo
Palazzo
Plural-room
di 466 mq ca.
$700,000
Locorotondo - centralissimo intero palazzo storico su più livelli composto da tre locali commerciali..
TORRE DELL'ORSO
Lecce
Albergo
Plural-room
di 28000 mq ca.
Negotation on site
Salento – Torre Dell’Orso a circa 800 metri dalle spiagge, a soli 4 Km dai Laghi Alimini e a 15 Km d..
Ultime News
12/05/2021

Investimenti in immobiliare retail, la pandemia spinge il settore food

Non tutto è perduto per il settore retail internazionale: secondo Savills la speranza viene dal comparto Food&Grocery, diventato il nuovo fulcro degli investimenti immobiliari nel settore soprattutto grazie all’aumento dei consumi, on line e di vicinato, durante i lockdown. Secondo gli esperti, l'anno scorso, per la prima volta, gli investimenti in supermercati, ipermercati e discount alimentari hanno rappresentato un record del 21% del totale delle attività retail europee, in crescita rispetto a una media quinquennale del 7%. Nonostante il calo della crescita delle vendite retail nel 2020 (dal 3,9% nel 2019 all'1,7% nel 2020), il Food&Grocery è aumentato del 7,5% e si prevede che in Europa continuerà a crescere del 2,2% all'anno nei prossimi cinque anni. Per quanto riguarda l’Italia, i brand nazionali, con maggiore conoscenza del territorio, si sono rivelati vincenti, con solo Carrefour e Spar a ridurre il numero di store. A spingere, il commercio di vicinato essenziale durante i lockdown e privilegiato rispetto alle consegne on line. Interessante anche la crescita del settore discount, Lidl e Aldi in primis. La Germania è stata il più grande mercato d'investimento nel Food&Grocery con 3,1 miliardi di euro l'anno scorso, seguita dal Regno Unito con 1,7 miliardi di euro e dalla Spagna con 675 milioni di euro. I paesi che hanno registrato l'aumento più importante rispetto alla loro media quinquennale sono stati la Germania (217%) e la Spagna (145%). Inoltre la competizione degli investitori ha portato alla compressione dei rendimenti, con un prime yield medio dei supermercati in Europa che nel primo trimestre del 2021 è passato da 5,7% al 5,45%. FONTE: https://www.idealista.it/news/immobiliare/locali-commerciali/2021/05/11/153943-investimenti-in-immobiliare-retail-la-pandemia-spinge-il-settore-food  

10/05/2021

Fiaip-Enea: l’80% degli edifici ancora in classe G

Attesi gli effetti dell'introduzione del nuovo regime di incentivi fiscali per gli interventi di efficienza energetica e antisismici e del Superbonus del 110%.

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie CLICCA QUI.
Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie OK